Senza categoria

Queste sono le porte più sicure al mondo, ne vorresti una per la tua casa a Torino?

Ogni due minuti c’ è una rapina in Italia, la sensazione di insicurezza e allarme che questo dato genera nei cittadini ha spinto le famiglie a investire in misure di sicurezza. Per fare questo, iniziano a sostituire la porte esterne della loro casa con con delle porte blindate a Torino.
Gli esperti dicono che le porte più richieste per scoraggiare le intrusioni sono di tre tipi: serrature di sicurezza, le porte blindate e le porte corazzate. Ognuna ha caratteristiche e prezzi diversi. La più semplice ed economica è la porta di sicurezza. L’ elemento che distingue una porta blindata da una porta corazzata è la piastra in acciaio che si posiziona tra il legno come riempitivo. In una porta corazzata la quantità di acciaio è maggiore di quella contenuta in una porta blindata, quindi anche il prezzo finale della porta sarà più alto.
Ci sono alcuni tipi di porte esterne che sono molto sicure: porte blindate e corazzate. Ognuna ha caratteristiche diverse.porta blindata torino

Porta blindata

Sono le più utilizzate come porta di accesso principale agli uffici e ai negozi, sebbene la loro collocazione nelle case private sia in aumento. I fogli di cui è composta (lastre che servono ad aprire e chiudere le porte) possono essere fatti di legno, leghe e metallo.

Sono coperti con una lamiera d’acciaio di due millimetri di spessore sui due lati che compongono il door.

Caratteristiche principali:

– Blocco: normalmente hanno un cilindro che impedisce la loro estrazione tramite ganci o trapani, supportando un peso fino a 500 chilogrammi, anche se dipenderà dal modello scelto e dalla dimensione del door

– Chiavi: di solito sono calcolate, cioè fatte su misura per una porta specifica. È molto difficile fare copie delle chiavi. È consigliabile lasciare una partita fuori casa, sotto la responsabilità di una persona di fiducia.

Altrimenti, se la chiave viene dimenticata o persa, chi ha effettuato l’installazione della porta avrà una media tra quattro e cinque ore per aprirlo. E può essere aperto solo se la serratura e parte della piastra di acciaio sono rotte.

– Materiali non combustibili: fabbricati con materiali che impediscono il passaggio di fuoco, fumo, gas e calore. È anche un buon isolante acustico.

– Blocca su tutti e quattro i lati: una volta attivata la chiave, la porta è bloccata da quattro lati. Ciò significa che le barre d’acciaio posizionate in precedenza si muovono all’unisono. Una barra si muove verso il telaio del soffitto, la seconda verso il basso, la terza verso il lato della cerniera e la quarta sul lato della serratura

Porte corazzate

Sono utilizzati quasi esclusivamente per le fotocamere che contengono oggetti di grande valore come mobili antichi, opere d’arte, ecc. Sono anche usati come sistema di protezione nei musei e nei centri congressi dove si svolgono eventi speciali.

Le porte corazzate, meno vulnerabili delle porte blindate, sono formate da tubi di acciaio e calcestruzzi speciali, nonché da varie leghe e chiamati elementi di rinforzo, elementi che sono inseriti nella superficie della porta per mantenere la solidità delle piastre d’acciaio poste nei piani interni ed esterni. La sua qualità principale è la sua alta resistenza a qualsiasi attacco.

Caratteristiche:

– Meccanismi di chiusura. Si adattano alla struttura del telaio. Il lucchetto che viene solitamente installato in questi tipi di porte è considerato uno dei più sicuri sul mercato. Il suo successo sta nel fatto che i fermi sono di solito oblunghi o arrotondati e rettangolari. Una volta che la porta è chiusa, il blocco è attivato nella parte anteriore, inferiore, superiore e laterale.

– Blocca. Un’altra alternativa è l’installazione di un lucchetto a combinazione. Sono quelli che servono a bloccare la scatola e possono essere meccanici, ritardati, elettronici, digitali, ecc.

– Cerniere. equipaggiato con rinforzi che impediscono l’azione di seghe o leve.

– Involucro e ancore: sono fatti di ferro pieno e poiché l’interno della porta è formato interamente d’acciaio non ci sono punti vulnerabili.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *